. . . . . . . .
. . .

.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano

12 gen 2011

Denti dentisti e una situazione che non funziona. Privilegi e torture.

Caso del mese

Un impianto dentale non effettuato a regola d'arte da un dentista austriaco aveva provocato numerosi problemi di salute ad una consumatrice altoatesina. Per anni la consumatrice ha sofferto di dolori alle gengive, alla testa ed alle ossa, aveva la mascella costantemente infiammata, ed ha subito ulteriori trattamenti ai denti che non sarebbero stati necessari (alcuni denti sono stati addirittura estratti), e molto altro ancora. L'impianto è stato alla fine definitivamente rimosso da un altro dentista.
La consumatrice aveva cercato aiuto presso un organismo di conciliazione per pazienti in Austria, senza tuttavia riuscire a risolvere il caso. Con l'aiuto del CEC Austria è stato nuovamente contattato un organismo di conciliazione in Austria e si è riusciti a trovare un accordo: 11.600 Euro che ora l'assicurazione del dentista austriaco deve pagare alla consumatrice. Considerando il calvario della consumatrice potrebbe sembrare una somma non molto elevata, ma con l'intervento della rete dei Centri Europei Consumatori (ECC-Net) la consumatrice si è risparmiata un processo all'estero, dall'incerta durata e dall'esito incerto, oltre alle spese legali per avvocati e perizie.




I
link più importanti per la tutela dei consumatori a livello
europe
o.