. . . . . . . .
. . .

.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano

22 mar 2018

La Cina "prenderà tutte le misure necessarie"

PECHINO, 23 marzo  - La Cina "prenderà tutte le misure necessarie" per difendere i propri diritti e interessi, ha detto giovedì un funzionario del ministero del Commercio, rispondendo ai rapporti dei media secondo cui gli Stati Uniti pubblicheranno presto i risultati di una sezione 301 inchiesta contro la Cina.
"La Cina non siederà assolutamente a guardare i suoi diritti e interessi essere danneggiati", ha detto un funzionario senza nome, responsabile del trattato e del dipartimento legale del ministero.
Nell'agosto 2017, gli Stati Uniti hanno avviato un'indagine sui trasferimenti di proprietà intellettuale e tecnologia cinesi ai sensi dell'articolo 301 del Trade Act del 1974.
I resoconti dei media hanno detto che l'amministrazione americana renderà presto pubblici i risultati delle indagini e imporrà misure restrittive alla Cina.
"Per quanto riguarda l'indagine della sezione 301, la Cina ha chiarito più volte la propria posizione di essere fermamente contraria a tali pratiche unilaterali e protezionistiche commerciali da parte degli Stati Uniti", ha detto il funzionario.
Dal momento in cui i due paesi hanno stabilito relazioni diplomatiche nel 1979, il commercio bilaterale è aumentato di 232 volte e il totale degli investimenti a due vie ha superato i 230 miliardi di dollari.
Le industrie statunitensi hanno espresso preoccupazione per le azioni unilaterali intraprese dagli Stati Uniti, secondo le 45 associazioni di imprese che hanno già espresso la loro opposizione, secondo il funzionario.
"Speriamo che gli Stati Uniti possano realizzare l'essenza reciprocamente vantaggiosa dei legami economici e commerciali sino-americani, e che non farà nulla per compromettere gli interessi degli altri o di se stessi", ha detto il funzionario.
Questa è stata la seconda dichiarazione del ministero entro 24 ore in merito alle relazioni commerciali con gli Stati Uniti.
Mercoledì, l'OMC ha stabilito che 11 misure antisovvenzioni statunitensi sono contrarie alle sue regole
La sentenza dell'OMC "ha dimostrato ancora una volta che la parte USA ha violato le regole dell'OMC, ha ripetutamente abusato delle misure di rimedio commerciale, ha seriamente danneggiato l'equo e giusto contesto commerciale internazionale e indebolito la stabilità del sistema commerciale multilaterale", ha detto un portavoce del ministero.
PECHINO, 22 marzo (Xinhua) - Il presidente cinese Xi Jinping e il suo omologo francese Emmanuel Macron hanno promesso giovedì scorso che la Cina e la Francia avrebbero attuato congiuntamente il loro consenso per approfondire i legami e promuovere il multilateralismo per costruire un sistema commerciale globale aperto.
Macron si è congratulato con Xi per essere stato eletto presidente cinese sabato alla sessione annuale del National People's Congress (NPC), la legislatura nazionale cinese.
Xi ha notato che la telefonata di congratulazioni di Macron poco dopo la conclusione delle due sessioni è un'incarnazione di grande importanza che egli attribuisce allo sviluppo e alle relazioni della Cina con la Francia.
Quest'anno ricorre il 40 ° anniversario della riforma e apertura della Cina, e le due sessioni appena concluse dell'NPC e della Conferenza consultiva politica del popolo cinese, il principale organo consultivo della Cina, hanno un grande significato per il futuro della Cina, ha detto Xi.
Il prossimo periodo di tempo sarà uno durante il quale la Cina continuerà ad approfondire le riforme, espandere l'apertura, raggiungere un maggiore sviluppo, oltre a dare più contributi al mondo, ha detto il presidente cinese, aggiungendo che crede che lo sviluppo della Cina fornirà maggiori opportunità per Cooperazione Cina-Francia e Cina-UE (Unione europea).
Macron ha detto che amando l'amicizia tra Francia e Cina, ha preso atto dei vari risultati ottenuti nelle due sessioni.
Il presidente francese ha aggiunto che è disposto a collaborare con Xi per attuare il consenso chiave raggiunto dalle due parti sull'approfondimento delle relazioni Francia-Cina.
La Francia e la Cina dovrebbero intensificare gli scambi ad alto livello, approfondire la cooperazione in settori dell'economia e del commercio, investimenti, agricoltura, energia nucleare, ambiente e altri, migliorare la comunicazione e il coordinamento su questioni globali come combattere il cambiamento climatico, salvaguardare il sistema commerciale multilaterale e rischi finanziari, ha detto Macron.
Xi ha sottolineato che lui e Macron hanno raggiunto un importante consenso sul rafforzamento della cooperazione tra Cina e Francia in tutti i campi durante la visita del presidente francese in Cina all'inizio dell'anno e hanno dato nuovo slancio alle relazioni bilaterali.
La Cina è disposta a collaborare con la Francia per promuovere gli scambi ad alto livello, realizzare meccanismi di dialogo e consenso sulla cooperazione e comunicare tempestivamente le principali questioni, in modo da rafforzare il partenariato strategico globale Cina-Francia.
Entrambi i paesi sono membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e paesi di influenza globale, ha osservato Xi.
Nell'attuale situazione internazionale, in continua evoluzione, la Cina è pronta a unire le forze con la Francia per rafforzare la comunicazione strategica e il coordinamento, dedicarsi alla salvaguardia e al miglioramento dell'attuale ordine internazionale e del sistema di governance globale, sostenere il multilateralismo e promuovere la multi-polarizzazione e globalizzazione economica, in modo da costruire un sistema commerciale globale aperto, ha affermato.
I due capi di stato hanno anche scambiato punti di vista su questioni globali e regionali di interesse reciproco.
Mu Xuequan




I
link più importanti per la tutela dei consumatori a livello
europe
o.