. . . . . . . .
. . .

.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano

2 ott 2015

Siamo governati da imbonitori!

La presa in giro nei confronti dei cittadini prosegue sulla "mala" informazione dei mass media di Stato. Dai giornali “stranieri”  o da attente analisi dirette veniamo a conoscere a una parte sempre più esigua la realtà delle cose. 
Ultimo esempio riguarda il jobs act tanto decantato e punto di forza di questo Governo  le realtà sono ben altre (purtroppo) Il tasso generale di disoccupazione nel mese di agosto non cala registrano, invece, un rialzo sia  per i giovani che o dei senza lavoro.  I giovani disoccupati aumentano rispetto al mese precedente  del +2,1%, pari a +13 mila. Tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età la disoccupazione aumenta dello 0,2% nell'ultimo mese. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, è pari al 40,7%, in aumento dello 0,3% .
sondaggi ISTAT
 Sul rapporto completo dell’ISTAT è scritto “la crescita dell’occupazione ad agosto è determinata dall'aumento degli occupati alle dipendenze..., ma ben sappiamo l’affidabilità dell’ISTAT tanto che alcuni già alcuni anni fa riportava che in Italia il 55/60% parlava Inglese! I nuovi contratti non sono contratti a tempo indeterminato, ma contratti precari, a termine!.
Nessun trasparenza per le spese del Governo,   in tutte le occasioni, ascoltando i mass Media ci "informano" di  quanto il Governo sia virtuoso e parsimonioso. Ovviamente dobbiamo fidarci delle parole, poiché di trasparenza non ne stata fatta ne è in programma. 
Il Potere certifica che dal 2014 un aumento  della spesa poco inferiore ai 140 milioni di euro rispetto al 2013 ecco gli investimenti… di cui: 118mila euro per il servizio di piante interno,
Giardini del Quirinale
256mila per l'anagrafica di postazioni arredi (incredibile che non sappiano quali arredi hanno acquistato con i nostri soldi!), 600mila per i sondaggi, i costi delle assunzioni di esterni e altre spese. Questo sull'onda delle inutili  spese fatte dai Governi Prodi e Berlusconi (3,621 miliardi nel 2006, 4,280 miliardi nel 2007, 4,294 nel 2008, 5,256 nel 2009),  una riduzione  della spesa è avvenuta solo dal 2010 al 2013 pari a 1,713 miliardi. 
Per le  riduzioni in programma vengono calcolate in base alle previsioni di bilancio 2014 e non al bilancio conclusivo,  il documento comincia con una esagerata riduzione dei costi pari a 1 miliardo e 787 milioni,  da 3,11 miliardi della previsione dello scorso anno ad addirittura 1,33 miliardi di euro. Un ribasso che si capisce solo chi legge la "nota preliminare" e così può comprendere che il risparmio  e solo un giro contabile con il passaggio della Protezione Civile (e relativi mutui) al Ministero dell'Economia e delle Finanze. Con il risultato di  una riduzione propagandabile della spesa per il Governo pari a 1,75 miliardi di euro!
Invece la struttura  del presidente del Consiglio, quest’anno spenderà per il suo solo funzionamento 42,7 milioni in più rispetto al limite 2014,  attualmente pare lo abbia già superato. Per le auto blu, come riportato dall "il Fatto quotidiano", con una base d’asta di 106 milioni di euro è stato ordinato un mega appalto per il noleggio di circa 6 mila automobili !.  Rispetto al 2013, pagheremo ben 26 milioni in più, per quasi 2 mila vetture in più!. Altro che eliminazione delle auto Blu!. Poi c’è l’ Airbus A330, il nuovissimo 'aereo di Stato preso in leasing, si parla di 600mila euro a settimana…Ovvio questo solo quello che traspare nel paese del "Ben godi dei Politici" e tutto senza la pur che minima  accettabile trasparenza.

La  non trasparenza di Sua eccellenza Cantone impera  anche se qualche vaso di pandora che viene scoperto,  ormai solo al fine di scoprire, quello che è palese agli occhi di tutti in questo momento di assoluto oscurantismo fatt a copertura della politica  del nostro paese.
Milano ne è un  esempio,  la corruzione evidente agli occhi di tutti, ma cantone è passato è ha dato la sua benedizione. 
Alcuni fatti sono apparsi di sfuggita,  la questione multe che ha coinvolto i Ghisa Milanesi (fosse la prima volta!) con la “ sorpresa “ dei loro colleghi che non avevano visto, ne sentito, ne detto,  quello che qualsiasi cittadino vede, ora, sempre di sfuggita, l’ennesima “sorpresa” in Comune per tangenti  e corruzione che vanno come consuetudine a toccare ancora l’ALER, che ormai tutti hanno capito, quanto ha raggiunto negli anni un livello di delinquenza incredibile e per la quale nessuno ha mai detto ne fatto nulla. Una impostazione politica che da sempre risulta di fatto  una associazione a delinquere.  
I miliardi rubati ai lavoratori (vedi trattenute sugli stipendi)  nel tempo è l’espressione di una politica formata sullo opportunismo e la sottomissione delle persone,  dei meno fortunati, fragili perché impegnate a guadagnarsi il pane, lo sfruttamento dei poveri, una situazione che coinvolge sia dirigenti che coloro che avevano responsabilità economiche dirette e indirette, inclusa la Magistratura che è impossibile che non abbia visto,!. Dalla spartizione del contenzioso quale fonte di guadagno per avvocati politicizzati ai quali bastava assumere una ragazzina per svolgere le pratiche e guadagnare sule spalle degli inquilini che non riuscivano a pagare,  alle pulizie, a qualsiasi intervento possibile passando per prostituzione al fine di ottenere un appartamento, da personaggi  dello stesso  Istituto che giravano per le case a caccia o di donne o di soldi, appena un locatario si trovava in difficoltà coperti ben in alto da qualche padrino. Un covo prima di Democristiani poi di CL un feudo del malaffare.  La Mafia al potere, questa è nel connubio politica e mafia nella gestione negli anni. Oggi in mano ATM? Basta vedere le proprietà dei dirigenti ATM basta guardare agli uffici acquisti e si può capire. Ora come allora  una magistratura al contrasto della corruzione  che ne prende uno e ne lascia liberi cento! (in buona fede?).
Tesori, tesoretti, abusi dimenticati, inquinamento da amianto mascherato,  sfruttamento, abusi e soprusi fino a far scomparire ogni forma di opposizione, con sgomberi e sfratti , si mormora che anche qualcuno è sparito e non se ne sa più nulla!   Nei fatti c'è stato sempre il sospetto che alcune zone erano strategicamente occupate. 
Queste sono la componente trasversale che lega il potere in questa città dalle aziende alle promozioni, alle sovvenzioni, non dimentichiamo l’operazione in atto da parte del Comune per il così detto bilancio partecipativo che avrebbe dovuto coinvolgere  tutti i cittadini ed è invece un esercizio strategico di acquisizione di voti di scambio con le varie associazioni.
Intanto gli assessori che dovevano controllare,  vedi amministrazione, edilizia ecc. se ne restano sulle loro poltrone inamovibili! 
In economia ci parlano allarmati da una grave crisi strutturale in cui un intero settore sistematicamente e in modo sostenibile rompe la domanda in larga misura. Se una tale crisi minaccia la lotta per la sopravvivenza è proclamata. 

In Italia basterebbe da sempre una politica giusta dove il valore dei soldi venga rapportato nel contesto in cui uno vive, cosa che questo parzialmente  avviene, ma pesa solo sulle spalle dei lavoratori dei pensionati!  Slegare dai costi di vita locali il reddito dei lavoratori è penalizzane solo per chi riceve un reddito fisso, impossibile vivere decorosamente in un contesto dove gli affitti, il costo della vita e quasi il doppio che in altri luoghi, e guadagnare come se si vivesse dove il costo della vita è al minimo. Certo vi sono regole di concorrenzialità di mercato ma queste vengono considerate dai marketing locali e attuate al fine di favorire la qualità della vita di tutti.
Alle prossime elezione il Marketing Politico cercherà di trattenere e spiegare la fuga degli elettori dalle urne, siamo ormai arrivati alla politica sostenuta e promossa da imbonitori nemmeno eletti, da programmi politico strutturali non trasparenti e generici, da una giustizia a supporto di ciarlatani di Stato sostenuti dalla corruzione alla inciucio e con forza di quella parte della Polizia al soldo corrotta o alla fame che lotta contro il povero per poter superare la propria povertà!
Una strada sempre senza meno possibilità di una ribellione pacifica poiché qualsiasi rumore contrario al Potere viene silenziato, dove questioni importanti per il nostro futuro come il TIPP non vengono dette, dove qualcuno scompare o lo si dimentica perché scomodo.
Questo sono  solo una piccola parte di quanto ci viene nascosto dallo Stato.
SAPERE AUDE!







I
link più importanti per la tutela dei consumatori a livello
europe
o.